Satana tenta il Cristiano di oggi: l’ammissione di Giovanni Paolo II

Come Satana si manifesta oggi? Ne parlava Giovanni Paolo II già nel 1981 all’Osservatore Romano. Giovanni Paolo II parlava di come i Cristiani siano al centro di un vero e proprio assalto figlio dei tempi di oggi. Un assalto fatto di tentazioni, con le virtù cristiane alterate. Ecco le sue parole:

„Dobbiamo ammettere realisticamente e con profonda sofferenza, che i Cristiani oggigiorno si sentono smarriti, confusi, perplessi ed anche delusi; vengono diffuse tante idee che si oppongono alla verità come è stata rivelata e insegnata da sempre; vere e proprie eresie si sono diffuse nelle aree del dogma e della morale, creando dubbi, confusioni e ribellioni; la liturgia è stata alterata; immersi in un relativismo intellettuale e morale e quindi nel permissivismo, i Cristiani sono tentati dall’ateismo, dall’agnosticismo, da un illuminismo vagamente morale e da una cristianità sociologica priva di dogmi o di una moralità obbiettiva.“


La TV di Preghiamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *